Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2017

Ragazza di Vita

Ricordo i dolci quindici anni quando, nella stessa posizione di ora, con la credenza di liquori davanti, scrivevo il mio primo post. Tornavo da un noioso giorno di scuola.  Credevo di avere tutto. Ero così sdolcinata, le mie parole erano affettate come quelle di una qualsiasi adolescente in crisi d'identità.  Ascoltavo per la prima volta in vita mia i Muse.  Avevo appena imparato che per vivere bene dovevo ascoltare certa musica, leggere certi libri, pensare certe cose.  Mi guardavo dentro e non vedevo nulla. Quanta sofferenza a pensarci ora. Ora che sono la stessa persona di allora.  Sofferente come allora, ma più cosciente; e che, più coscientemente, recupero l'innocenza dei miei quindici anni, a distanza di sei anni.  Ritorno sempre indietro. Mi ci è voluto un po' per capire che le mie radici non sono qualcosa che deve venir estirpato per crescere.  Vi mentirei se vi dicessi che ho trovato un punto fermo nella vita, un punto da seguire.  L'anno scorso, il padre di u…